spot_img
sabato, Giugno 22, 2024

Un raduno di auto storiche dei club di Palermo e Salerno, nel weekend, colorerà la città

Tra le tappe del giro delle auto storiche anche un omaggio a Santa Rosalia a Monte Pellegrino.

Il capoluogo siciliano si prepara ad accogliere, da venerdì 24 fino a domenica 26 maggio, la gioiosa invasione e il rombo dei motori di decine di moto e auto storiche per il gemellaggio tra il club Vincenzo Florio di Palermo e quello di Salerno. Il primo incontro è previsto, dalle 9,30 fino alle 11.30, alla Sala delle Carrozze del museo comunale Giuseppe Pitrè, alla presenza delle autorità cittadine, del vice sindaco di Palermo e assessore alla Cultura, Giampiero Cannella, l’assessore al Turismo e Sport, Alessandro Anello, il presidente del club Auto Storiche di Salerno, Dino Nardiello e la presidentessa del circolo Vincenzo Florio, Franca Laura Mancuso, per presentare il programma delle tre giornate di circuito turistico che effettueranno 15 equipaggi in un percorso cittadino arabo normanno. L’iniziativa è stata curata dall’event manager Laura Arcilesi, dell’agenzia di viaggi e congressi Soleventi Tour.

Il programma della tre-giorni

Il gemellaggio dei club auto storiche di Salerno e Palermo comprende un ricco programma di visite ed escursioni. Sono previsti conviviali al Circolo degli ufficiali nel Parco della Favorita e al Circolo Unificato di piazza Sant’Oliva, nonché visite guidate nei musei e nelle ville cittadine. Spostandosi nel pomeriggio a Mondello, quindi a Monte Pellegrino con la visita al Santuario della patrona cittadina Santa Rosalia, nell’anno giubilare del quarto centenario dal rinvenimento delle spoglie mortali di Rosalia sul Monte Pellegrino, per poi spostarsi a Monreale e Bagheria.

Tra i modelli più interessanti che sfileranno per le vie della città, un pulmino Fiat 850 del 1968, esemplare unico costruito dalla carrozzeria Osi, su commissione della Fiat e utilizzato per condurre gli ospiti in visita agli stabilimenti della casa automobilistica.

LEGGI ANCHE: ALL’UNIVERSITÀ DI PALERMO GLI STUDENTI INCONTRANO TOMMASO PAGANO, INGEGNERE DEL TEAM DUCATI DI MOTOGP E DEL CAMPIONE DEL MONDO PECCO BAGNAIA

Il commento dell’assessore comunale al Turismo e sport, Alessandro Anello

“Palermo è pronta a dare il benvenuto agli equipaggi di auto e moto storiche del club Vincenzo Florio di Salerno – dice l’assessore al turismo e sport Alessandro Anello – che insieme con il club gemello di Palermo faranno passerella sulle strade del circuito arabo-normanno della città. L’amministrazione comunale sostiene iniziative turistiche-culturali di questo valore caratterizzate da uno spirito di aggregazione all’insegna della passione motoristica, volano per la promozione del nostro territorio”.

Il commento dell’organizzatrice, Laura Arcilesi

“Sono lieta di aver avuto l’occasione – sottolinea l’event manager Laura Arcilesi – di organizzare per il circolo Auto storiche di Salerno, un evento nella nostra magnifica città, così ricca di storia e unicità e di aver potuto coordinare gli eventi prestigiosi a loro riservati nel corso delle tre giornate. La città – conclude – è sempre di più scelta come destinazione per il turismo di nicchia, elegante e ricca di set e scenari che attraggono i visitatori. Ci auguriamo di realizzarne numerosi anche in futuro”.

Per maggiori dettagli www.soleventietour.com

Articoli correlati

spot_img