spot_img
sabato, Giugno 22, 2024

“Tradizione, identità e cultura bagherese”. A Bagheria la premiazione sul concorso dedicato al limone

Venerdì 31 maggio alle ore 9.30 a Teatro Butera si svolgerà la manifestazione di premiazione della II ^ Edizione del concorso “Tradizione, identità e cultura bagherese” -“Il limone di Bagheria simbolo della storia della comunità e prodotto tipico della tradizione agroalimentare del territorio”, rivolto agli alunni delle scuole secondarie di I° di Bagheria”Ciro Scianna”, I.C.S. Carducci” -Gramsci, I.C.S. “Ignazio Buttitta”, ed I.C.S. “Tommaso Aiello”.

Il concorso ideato dall’associazione “La Piana d’Oro” e dalla Condotta Slow Food di Bagheria, ha ottenuto il patrocinio gratuito del Comune di Bagheria. A portare i saluti istituzionali saranno: il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli e l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Turismo Provvidenza Tripoli, il presidente dell’associazione dei produttori limonicoli A.P.O. Sicilia, Antonio Fricano, il Presidente dell’associazione “La Piana d’Oro, Michele Balistreri e il Fiduciario della Condotta Slow Food di Bagheria, Valerio Barone. Il progetto ha vinto il Bando di Democrazia Partecipata, indetto dal Comune di Bagheria, all’interno della manifestazione Bio in Sicly 2024 V^ edizione, ottenendo il sostegno dei cittadini bagheresi che lo hanno sostenuto e votato. 

Il concorso è finalizzato a sensibilizzare il mondo della scuola e delle giovani generazioni al valore della tradizione legata al patrimonio agroalimentare e gastronomico locale e specificamente del Limone, tenendo conto che per decenni nel secolo scorso, la stagione aurea della limonicoltura a Bagheria ha permeato, plasmato ed informato la vita non solo economica della Città ma anche quella, sociale, culturale e politica.

LEGGI ANCHE: Tony Lo Coco, chef patron del ristorante stellato I Pupi di Bagheria, eletto presidente de Le Soste di Ulisse.

I ragazzi presenteranno elaborati scritti, audiovisivi, fotografici legati alle storia gloriosa della coltivazione e della commercializzazione del limone. Un prodotto che a cavallo tra la fine degli anni’50 e gli anni’70 del secolo scorso, ha reso il distretto agricolo della Piana di Bagheria, il più ricco dell’Italia meridionale, creando valore aggiunto e diffondendo ricchezza diffusa con un forte indotto economico e una filiera agroalimentare virtuosa. 

Parteciperanno all’evento i Dirigenti scolastici delle scuole interessate: il Prof. Giuseppe Carlino, Dirigente Scolastico dell’I.C.S. “Ignazio Buttitta”, la Prof.ssa Giuseppina D’Amico, Dirigente Scolastico della Scuola Secondaria di I° Ciro Scianna, il Prof. Nunzio Speciale, Dirigente Scolastico dell’ I.C.S. “Tommaso Aiello” e la Prof.ssa Lucia Oliva Dirigente Scolastico dell’I.C.S. “Carducci-Gramsci”. Interverranno i docenti referenti e tutor per ogni scuola: la Prof.ssa Margherita Aiello e il Prof. Calcedonio Tutino dell’ I.C.S. “Tommaso Aiello, il Prof. Alessandro Buttitta, la Prof.ssa Isabella Camarda, la Prof.ssa Angela Piscopo e la Prof.ssa Lucia Bondì dell’I.C.S. “Ignazio Buttitta”, la Prof.ssa Concetta Sorci e la Prof.ssa Domenica Oliva della scuola “Ciro Scianna”, la Prof.ssa Rachele Barbaccia, la Prof.ssa Rosanna Panepintola Prof.ssa Graziella Lanza, la Prof.ssa Enza Bruscemi e la Prof.ssa Paola Mammano dell’I.C.S.Carducci” -Gramsci.La manifestazione si avvale del supporto organizzativo e del sostegno di Franco Aliotta e Ina Gagliano, titolari della ditta Carto Aliotta e dell’associazione dei produttori limonicoli A.P.O. Sicilia.

Articoli correlati

spot_img