spot_img
martedì, Maggio 28, 2024

Migliori gelaterie del Gambero Rosso: le siciliane presenti in guida

Tre gelaterie siciliane presenti con il massimo riconoscimento, i “Tre Coni”, nella prestigiosa guida del Gambero Rosso.

In occasione del Sigep a Rimini è stata rilasciata la settima edizione della Guida Gelaterie d’Italia 2024 del Gambero Rosso con la presenza di tre gelaterie siciliane che hanno ottenuto il riconoscimento più alto, i “Tre Coni”. A riconfermare il prestigioso risultato per il sesto anno consecutivo è stata la gelateria del maestro Antonio Cappadonia con due punti vendita a Palermo a piazzetta Bagnasco e in Corso Vittorio Emanuele 401. 

Il maestro Cappadonia, la cui filosofia è un’accurata selezione delle materie prime e il rispetto della loro stagionalità, vanta un’esperienza più che trentennale nell’arte della gelateria. Il suo gelato nasce dai prodotti d’eccellenza della Sicilia come il limone di Cerda, il mandarino tardivo di Ciaculli, la fragola dei monti Sicani e la pesca gialla di Leonforte e ne valorizza al massimo tutte le proprietà, nel pieno rispetto delle loro caratteristiche. L’ingrediente segreto è la passione del maestro per il suo mestiere che lo spinge a migliorarsi sempre, a continuare a studiare, ad alzare sempre più l’asticella per raggiungere risultati sempre più lusinghieri.

LEGGI ANCHE: UN MUST DELLA PASTICCERIA PALERMITANA: IL CARTOCCIO FRITTO CON CREMA DI RICOTTA

L’altra gelateria ad aver riconfermato i “Tre Coni” è  Siké Gelato a Milazzo, gestito da Rosario Leone D’Angelo ed Elisa Chillemi, che ha conquistato gli esperti della guida grazie alla ricerca continua, l’attenzione alle materie prime, il rispetto della stagionalità e della sostenibilità delle filiere produttive.

Ad ottenere i “Tre Coni” in Sicilia anche una new entry la pasticceria gelateria di Santo Musumeci a Randazzo (CT) molto rinomata a cui hanno dedicato attenzione, con lusinghiere recensioni, le più importanti testa giornalistiche di settore a livello nazionale. Oggi alla guida, dopo la morte del maestro Santo, succede la figlia Giovanna Musumeci capace di continuare lo straordinario operato del padre con un’offerta gastronomica selezionata e dal tocco gourmet.

Tra i premi speciali, in particolare quello dedicato alla Valorizzazione delle Produzioni Territoriali è presente la gelateria L’Artigianale a Pozzallo (RG) con la Melannurca Campana Igp varietà annurca: definita la “regina delle mele”, l’Annurca è da sempre conosciuta soprattutto per la spiccata qualità dei suoi frutti, dalla polpa croccante, compatta, bianca, gradevolmente acidula e succosa, con aroma caratteristico e profumo finissimo, una vera delizia per gli intenditori.

Articoli correlati

spot_img