spot_img
sabato, Giugno 22, 2024

Il Pastaio Matto, cuciniere siciliano che ha conquistato i social

Negli ultimi anni attraverso i social sono nati tantissimi personaggi che con i loro video sono diventati virali e tanti di loro gravitano nell’universo food. Tra loro c’è un cuciniere siciliano, così come ama lui stesso definirsi, che attraverso i social, ma anche vari cooking show in giro per l’isola, cucina i piatti della tradizione culinaria siciliana, e non solo, esaltando le materie prime e le eccellenze gastronomiche della nostra terra. Stiamo parlando di Salvo Terruso, classe 1964, conosciuto come Il Pastaio Matto, che in pochi anni ha raggiunto oltre 100.000 follower su Instagram e negli altri social network.

La sua passione per la buona cucina ed in particolare per quella popolana e siciliana, è stata ereditata dalla famiglia materna, infatti, l’ infanzia e l’adolescenza la trascorse osservando sua nonna Nina mentre preparava la pasta fresca e suo nonno Pippinu cuciniere dell’epoca, nella Taverna di Salita Valenza a Monreale, paese d’origine di Terruso. E l’appellativo di Pastaio Matto deriva proprio dal soprannome che gli diede sua nonna Nina poiché da bambino, anziché giocare con i cuginetti, l’affiancava quando preparava la pasta, facendo sempre le forme più strane.

Salvo Terruso, conosciuto sui social come il Pastaio Matto

Terruso è cresciuto quindi con questa grande passione per la cucina ma allo stesso tempo era un ragazzo molto creativo e un’appassionato di arte e di moda. Dopo gli studi scolastici anziché intraprendere la strada alberghiera, scelse il settore della moda e dopo diverse esperienze in tutto il territorio nazionale, diventa un Visual Merchandiser per la Rinascente, la grande catena di Grandi Magazzini presenti in tutte le maggiori città italiane. Nonostante un’occupazione totalmente differente e diverse problematiche familiari che videro il padre ammalarsi gravemente in giovane età e la chiusura della Taverna di Monreale di Nonno Pippinu nel 1978, Terruso non ha mai abbandonato il suo vero amore che è la cucina e negli anni si è introdotto pian piano nel mondo dei Personal Chef iniziando a cucinare in feste private e a partecipare a innumerevoli eventi, feste private e cooking show per aziende e per Comuni in tutta Italia in occasione di sagre e altre manifestazioni.

”Il Pastaio Matto” si definisce un cuciniere e un personaggio siciliano legato alla pasta e al racconto di aneddoti di vita dei suoi nonni da cui ha appreso l’arte della cucina. Attraverso i suoi primi piatti, i suoi Cooking Show e sue pagine social, oltre a divulgare e valorizzare i prodotti e le aziende Made in Sicily, trasmette i valori, la storia e l’arte della cucina semplice di altri tempi cercando di mantenere viva la tradizione culinaria siciliana.

LEGGI ANCHE: LA META PIÙ AMBITA DAI FOOD LOVERS È LA SICILIA

Salvo Terruso ha partecipato, anche in veste di Chef Ambassador di un noto brand di pasta siciliano, a diversi eventi con il patrocinio della Regione Siciliana per la promozione e lo sviluppo dei prodotti del territorio ed è stato protagonista con un suo Cooking Show al Fancy Food 2023 di New York, ma anche al Vinitaly 2023 di Verona, al Mediterraria 2023 di Catania, al Food&Artisan Days 2023 di Palermo e al Taormina Sciarm 2023 dove lo Carmelo Carnevale dell’ICC gli ha riconosciuto un attestato di merito. Nel Giugno 2023, inoltre, è stato lo chef ufficiale del Festival del Cinema Italiano svoltosi a Milazzo, cucinando per diversi attori, registi, e addetti ai lavori del cinema e della musica, ed è stato premiato come “Best Cooking Show” dal giornalista ex direttore della Rai Fabrizio del Noce.

Oggi Salvo Terruso sta scrivendo un libro dove racconta la sua Storia da bambino ad oggi, l’amore per la cucina, per i primi piatti e i “cunti” di Nonno Pippinu tra i tavoli della Taverna di Monreale di Salita Valenza. Tra i suoi obiettivi futuri sicuramente c’è quello di aprire un ristorante tutto suo, una taverna come quella del nonno, però in chiave moderna, ma anche di partecipare con i suoi primi piatti e le sue ricette in programmi e produzioni nelle tv nazionali ed esportare la sua cucina popolana e siciliana all’estero dove grazie ai social è seguito da tantissimi siciliani e non solo.

Articoli correlati

spot_img