spot_img
martedì, Maggio 28, 2024

Consorzio Cerasuolo di Vittoria, Guglielmo Manenti è il nuovo Presidente

È Guglielmo Manenti dell’azienda Manenti Vini il nuovo presidente del Consorzio di Tutela dei vini Cerasuolo di Vittoria Docg e Vittoria Doc. Vicepresidente è stato eletto Alessio Planeta dell’omonima casa vitivinicola. L’elezione è avvenuta stamani nel corso della prima seduta del nuovo CdA.

È stato eletto Guglielmo Manenti, titolare dell’azienda Manenti Vini, alla guida del Consorzio di Tutela dei vini Cerasuolo di Vittoria Docg e Vittoria Doc per il prossimo triennio. L’elezione è avvenuta stamani, nella prima riunione del CdA del Consorzio eletto lo scorso 26 febbraio. Vicepresidente è stato eletto Alessio Planeta (Planeta Vini) mentre consiglieri sono Francesco Ferreri (Donnafugata), Beniamino Fede (Azienda Agricola Fede) e Marco Parisi (Feudi del Pisciotto).

Manenti succede ad Achille Alessi che, con grazie alla preziosa collaborazione dei suoi consiglieri e il contributo dei vari associati, ha saputo rilanciare l’immagine dell’unica Docg della Sicilia attraverso numerose azioni di promozione e comunicazione. Ed è su questa strada già tracciata che il nuovo presidente intende proseguire con l’obiettivo di raggiungere nuovi ed importanti traguardi, riflesso di un consorzio dinamico e coeso.

LEGGI ANCHE: A MARSALA APRE IL MUSEO DEL VINO DEDICATO A JOHN WOODHOUSE

«Continueremo ed evolveremo la linea tracciata dal precedente CdA – dichiara il neopresidente, Guglielmo Manenti-. Abbiamo molti progetti e idee in cantiere che vanno dalle attività promozionali, come CeraSoul e la presenza in alcune fiere di settore, al sostegno di progetti di ricerca riguardanti la difesa fitosanitaria e la valorizzazione delle cultivar locali. Importante sarà il coinvolgimento ed il contributo di tutti i soci del Consorzio, parte attiva delle decisioni che questo CdA prenderà nei mesi a venire, così come sarà fondamentale la sinergia stretta con l’Enoteca Regionale con sede a Vittoria e con la Strada del Vino del Cerasuolo di Vittoria dal Barocco al Liberty per avviare progetti comuni di promozione del territorio».

Il CdA tornerà a riunirsi a breve per calendarizzare una serie di attività promozionali dei vini Cerasuolo di Vittoria Docg e Vittoria Doc e definire gli ultimi dettagli per la partecipazione alla prossima edizione del Vinitaly a Verona. 

Articoli correlati

spot_img