spot_img
martedì, Luglio 16, 2024

Acqua S.Bernardo Cantù – Moncada Energy Agrigento: analisi della Partita e Sguardo al Futuro

La sfida tra Acqua S.Bernardo Cantù e Moncada Energy Agrigento si conclude con un punteggio di 85-71, evidenziando alti e bassi per la squadra siciliana. Il primo quarto ha visto Agrigento dominare, seguito da un crollo nel secondo, ma la squadra è riuscita a rimanere competitiva nel terzo e nell’ultimo periodo.

I padroni di casa, Cantù, raggiungono quota 14 vittorie nel Girone Verde di A2, con Baldi-Rossi in doppia-doppia con 23 punti e 11 rimbalzi, e Moraschini che realizza 19 punti con 4 assist e 5 falli subiti. Nonostante la buona prestazione di Young (14 punti, 6 rimbalzi e 2 rubate) e Nikolic (13 punti), è S.Bernardo Cantù che si aggiudica la vittoria.

Per Agrigento, che ha subito la 14ª sconfitta della stagione, non sono bastati i 21 punti di Sperduto e i 16 con 5 rubate e 5 assist di Ambrosin. Chiarastella ha contribuito con 4 punti, 7 rimbalzi e 10 assist.

Questa è la seconda sconfitta consecutiva sotto la gestione di Marco Calvani, ma ci sono tutte le attenuanti considerando il netto svantaggio contro Trapani. Calvani commenta la partita elogiando Cantù per la vittoria e sottolinea la qualità del gioco di Agrigento nonostante la sconfitta.

Guardando al futuro, Calvani esprime ottimismo, elogiando la capacità della squadra di mantenere lucidità e fiducia nel recuperare la partita. Sottolinea la determinazione nel condurre il gioco, motivo di soddisfazione per lui, e si prepara per la prossima sfida contro Vigevano. La partita è considerata cruciale per uscire dalle zone basse della classifica, e Calvani esprime fiducia nel futuro della squadra.

Articoli correlati

spot_img