spot_img
lunedì, Luglio 15, 2024

Torna a Trecastagni l’evento “Il Salotto dell’Etna” tra arte, letteratura, artigianato, antiquariato, spettacoli e wine experience

Il 29 e il 30 giugno e il 6 e 7 luglio torna a Trecastagni, lungo Corso Vittorio Emanuele, “Il Salotto dell’Etna” , evento molto atteso che mette in risalto il meglio del territorio alla scoperta delle eccellenze locali.

Trecastagni è un territorio dove gusto, arte e cultura trovano una casa ideale e naturale e proprio per questo l’amministrazione comunale, in collaborazione con il comitato spontaneo del centro storico “Il Salotto dell’Etna” e in sinergia con imprenditori, commercianti e rappresentanti della società civile, da anni porta avanti questa manifestazione molto apprezzata e partecipata. Tra i protagonisti di questa edizione, inoltre, i vini delle cantine del versante est dell’Etna tra masterclass e banchi d’assaggi. Un evento arricchito da esposizioni di artigianato e antiquariato, da appuntamenti di letteratura e arte e spettacoli musicali.

Locandina dell’evento

La manifestazione inizierà sabato 29 giugno alle 19:30 con l’apertura degli stands. Tra le rassegne che si svolgeranno in questa edizione “Scintille Letterarie” con la presentazione il 29 giugno del libro “Mogli, Amanti e Muse” di Rosario Cosenza. Il 30 giugno verrà presentato il libro “La dolceria siciliana” di Annamaria Zizza, mentre il 6 luglio sarà la volta della presentazione del libro “Virdimura” di Simona Lo Iacono; infine il 7 luglio verrà presentato il libro “Il Buio delle tre” di Vladimir Di Prima .

Tra gli eventi previsti durante i quattro giorni della manifestazione l’esposizione ed estemporanea di pittura dell’artista Nunzio Papotto. Non mancheranno, inoltre, i momenti di intrattenimento con le esibizioni live del chitarrista Marco Panzani con lo spettacolo “Le mie Canzoni per la strada”; del violinista contemporaneo Orazio Spoto, del Trio “Alibrandi, Amato e Bonaccorsi” con lo spettacolo “Alberto incontra Alberto con Giuseppe” e infine lo spettacolo itinerante a cura dell’Associazione “InterCultura” con una performance di danza e linguaggi contemporanei.

LEGGI ANCHE: A Luglio a Maletto, in provincia di Catania, si terrà la Sagra della Fragola

Il Salotto dell’Etna –dichiara l’assessore al turismo di Trecastagni Edmondo Pappalardo – vuole prospettare una nuova “visione” di sviluppo turistico, culturale ed enogastronomico nella parte più suggestiva di Trecastagni, il Centro Storico. Un turismo lento che valorizzi i palazzi storici , gli scorci e le bellezze architettoniche e paesaggistiche del nostro paese. Con l’ausilio dei nostri viticoltori, dell’artigianato di qualità e degli eventi di contorno, mostreremo ai tanti curiosi e visitatori le bellezze di Trecastagni.”

L’evento “Salotto dell’Etna”, nato da un’idea del vulcanico assessore Edmondo Pappalardo -prosegue il sindaco di Trecastagni Giuseppe Messina –è giunto alla terza edizione, ed ancora una volta offre la possibilità di degustare vini di alta qualità provenienti dalle più rinomate cantine della zona. L’iniziativa si distingue per l’atmosfera raffinata e accogliente che riesce a creare, per le locations eleganti e la cura dei dettagli. Gli estimatori dell’evento apprezzano la possibilità di entrare in contatto diretto con i produttori di vino, che spesso sono presenti anche per illustrare le loro etichette e raccontare la storia delle proprie aziende. È quindi un’occasione unica per scoprire ed apprezzare le eccellenze enogastronomiche del territorio etneo, con la possibilità di acquistare i prodotti direttamente in loco. Grazie al successo delle prime due edizioni, il Salotto dell’Etna si conferma come un appuntamento imperdibile per gli amanti del buon vino, dell’ antiquariato e dell’artigianato di qualità.  Ringrazio tutta la mia Giunta che, a vario titolo, ha preso parte all’organizzazione dell’evento, e sono certo che riscuoterà ulteriore successo e gradimento.”

Articoli correlati

spot_img