spot_img
martedì, Luglio 16, 2024

Santo Sauro, la storia esemplare di un apicoltore nelle Madonie

Nelle Madonie trovate un’apicoltore con una storia molto curiosa ed interessante, Santo Sauro, un tecnico che ha lavorato per circa 30 anni per una importante società di telecomunicazioni. Santo era uno di quei siciliani che si era trasferito al Nord per fare successo ma che dopo tanto tempo ha dovuto scegliere tra l’amore per la sua terra o la sua carriera professionale milanese.

Infatti Santo aveva già percepito che non c’èra l’entusiasmo di una volta, nella sua testa aveva già maturato la voglia di cambiare vita. Come Ulisse desiderava ritornare nella sua terra d’origine, lo stato di salute precario del padre fu l’occasione, quattro anni fa, per tornare in Sicilia e accudirlo.

In quegli anni in Sicilia, mentre accudiva il padre, Santo metabolizzava che si erano create le condizioni per cambiare totalmente vita, assecondando così la sua passione, ovvero quella dell’allevamento delle api. Questo gli avrebbe consentito di staccare totalmente con la vita caotica a Milano che non gli dava più stimoli.

Nel terreno ereditato dal padre, nel frattempo deceduto, nelle campagne di Gangi, tra vallate e corsi di acqua, tra l’aria pulita, la biodiversità della fauna e della flora ai limiti del Parco delle Madonieha deciso così d’intraprendere l’attività imprenditoriale e trasferirsi definitivamente in Sicilia. Oggi sono più di 100 le arnie di api e, burocrazia permettendo, il suo miele, vera “spremitura di api”, sta per essere commercializzato con il marchio Apicoltura Mandralisca dal nome della contrada.

Articoli correlati

spot_img