spot_img
martedì, Luglio 16, 2024

Messina e Catania entrambe sconfitte nel turno infrasettimanale di Serie C

Sconfitta in casa per il Messina battuto di misura dal Crotone. Ennesima brutta sconfitta in trasferta ad Avellino per il Catania che rischia di cadere il zona retrocessione.

Turno infrasettimanale indigesto per le siciliane in Serie C entrambe sconfitte. Il Messina era impegnato in uno scontro diretto per la lotta play-off contro il Crotone in casa ma è uscita sconfitta dalla contesa in virtù del goal di Comi al 79′. Oltre alla sconfitta però c’è da registrare l’espulsione di Emmausso nel finale per doppia ammonizione che vedrà l’assenza dell’uomo più importante della squadra nella difficile trasferta di Benevento.

LEGGI ANCHE: ENNESIMA SCONFITTA PER AGRIGENTO E SALVEZZA SEMPRE PIÙ LONTANA

Altra pensante sconfitta per il Catania sestultimo in classifica che ha perso 5 a 2 contro l’Avellino. Padroni di casa in vantaggio di tre goal a fine primo tempo grazie alle reti di Rocca, Gori e De Cristofaro. Nella ripresa c’è stata la reazione degli uomini di Lucarelli che hanno accorciato le distanze prima con Marsura e successivamente con Castellini, ma nel finale prima Russo e poi Liotti hanno chiuso la partita. Adesso bisogna evitare assolutamente i play-out anche perché, in virtù del fatto che gli etnei sono in finale di Coppa Italia di C, hanno ipotecato l’accesso a play-off che non avverrebbe solo in caso gli etnei dovessero disputare i play-off. Nel prossimo turno al Massimino è atteso il Potenza, una partita per i rossoazzurri assolutamente da vincere.

AGGIORNAMENTO

Nel pomeriggio è arrivata la notizia della rescissione consensuale del contratto tra Cristiano Lucarelli, ormai ex allenatore del Catania, e la società. Nelle prossime ore dovrebbe conoscersi il nome del nuovo allenatore.

Articoli correlati

spot_img