spot_img
sabato, Giugno 22, 2024

Grande successo per Le Strade del Gusto, la prima edizione della rassegna enogastronomica svoltasi a Motta Sant’Anastasia

Motta Sant’Anastasia, comune della provincia di Catania è un interessante crocevia tra le produzioni agricole della piana di Catania, le conserve e il pescato del mar Jonio, le eccellenze dei Nebrodi e dell’areale etneo che per la prima volta si sono incontrate a “Le Strade del Gusto” la rassegna delle eccellenze di Sicilia voluta dall’amministrazione comunale di Motta Sant’Anastasia che ha scelto di promuovere le eccellenze agroalimentari attraverso la misura D.A. 13/GAB_2023 dell’Assessorato dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana.

“Il progetto le “Strade del Gusto” nasce per promuovere e valorizzare i prodotti del territorio etneo e siciliano e far crescere non solo dal punto di vista commerciale ma anche dal punto di vista pubblicitario le aziende operanti nel territorio di Motta Sant’Anastasia” sottolinea l’Assessore Giusy Pappalardo del Comune di Motta Sant’Anastasia.

L’obiettivo della manifestazione è stato quello di permettere la stipula di accordi attraverso gli incontri di B2B, e di raccontare le proprie storie aziendali, la filosofia e i processi produttivi e di trasformazione dei prodotti enogastronomici delle aziende aderenti ai tanti ospiti dell’evento.

LEGGI ANCHE: BEER CATANIA, AL VIA IL FESTIVAL DELLE BIRRE ARTIGIANALI: IL PROGRAMMA E I BIRRIFICI PRESENTI

Nella tre giorni, oltre agli incontri B2B nel prestigioso sito del Castello Normanno a Motta Sant’Anastasia, le aziende aderenti hanno promosso le produzioni in piazza Duca D’Aosta. Oltre agli stand enogastronomici i tanti intervenuti hanno potuto ammirare lo spettacolo offerto dai tre Rioni della cittadina normanna: il Rione Giovani Maestri, il Rione Panzera e il Rione Campagnoli hanno entusiasmato la folla con il tradizionale spettacolo di sbandieratori e majorette. Ad allietare le degustazioni dei prodotti tipici e delle eccellenze siciliane anche la musica e i suoni tradizionali di Sicilia.

“Dalle conserve di mare alle confetture, dai mieli ai distillati, dalle birre artigianali ai vini, dallo zafferano all’olio, dai salumi alle carni senza tralasciare i formaggi: un tripudio di colori e sapori hanno animato la prima edizione de Le Strade del Gusto” prosegue l’Assessore Giusy Pappalardo del Comune di Motta Sant’Anastasia.

“Ognuno di noi che ha partecipato a questa straordinaria manifestazione – conclude il sindaco Anastasio Carrà – ritorna a casa con la consapevolezza che la Sicilia è un territorio ricco di gioielli enogastronomici preziosi da scoprire e valorizzare”.

La direzione tecnica dell’evento è stata curata dall’agenzia Scirocco, già rinomata per l’organizzazione del BeerCatania e di tanti progetti di marketing territoriale.

Articoli correlati

spot_img