spot_img
martedì, Maggio 28, 2024

Gli Chef Massimo Mantarro e Jean-François Piège in una cena a quattro mani al Principe Cerami a Taormina

Il San Domenico Palace a Taormina, un Hotel Four Seasons diventa il teatro di un sodalizio senza precedenti: il 9 maggio lo Chef Massimo Mantarro accoglie l’icona dell’alta cucina francese, lo Chef Jean-François Piège, per una cena speciale al Ristorante Principe Cerami, una Stella Michelin. 

È ammirando il Teatro Antico, l’Etna e il mare che i due Chef hanno pensato di offrire agli ospiti internazionali e ai siciliani, una nuova e irripetibile occasione di vivere la cucina locale e quella francese insieme, in un sodalizio di sapori e piatti emblematici di entrambi gli Chef. 

Lo Chef Mantarro e lo Chef Piège hanno infatti raccolto l’essenza della loro cucina attraverso i piatti che racchiudono la loro arte, come in una danza di sapori. 

Legati da una conoscenza nata fin dai tempi in cui Massimo lavorava a Parigi, i due Chef portano in tavola la cultura e la materia prima dei luoghi in cui sono nati, la Sicilia e la Francia in un menu di 5 portate.

Dalla Sicilia il “Calamaro come fosse un Risotto” dello Chef Mantarro dove il calamaro viene tagliato a piccoli pezzi simili a chicchi di riso. Nella preparazione del piatto vengono realizzati a parte la crema di riso, il pesto di basilico e la salsa al nero di seppia leggermente piccante, ma sono gli ospiti a terminare la preparazione con gli altri ingredienti, elaborati con un processo articolato.

Mentre da Parigi lo Chef Piège porta in Sicilia la sua definizione di cucina francese e i piatti d’autore del “Grand Restaurant”. “La cucina, realizzata utilizzando prodotti locali, nobili e tracciabili, deve sorprendere i gusti personali“. Questa visione di cucina e i suoi celebri metodi di cottura “Mijotés Modernes” portano a massimizzare gli aromi e i sapori degli ingredienti, per arrivare a trasformare un ingrediente ed esaltarlo. Così nelle sue creazioni, carne o pesce sono circondati da un “ambiente umido”, accompagnati da un elemento vegetale arrostito, tostato, come nelle animelle grigliate su gusci di noci presenti nel menu.

LEGGI ANCHE: A LUME DI STELLE: LA CENA-EVENTO AI GIARDINI DEL MASSIMO CON CUTTAIA, TRENTACOSTI, GAGLIO, AMATO E IL PASTRY CHEF BACHOUR

Menu
Benvenuto – Chef Massimo Mantarro
Tonno con quinoa asparagi verdi e crema – Chef Jean-François Piège
Calamaro come fosse un Risotto – Chef Massimo Mantarro
Il miglior branzino del pescato del giorno cotto delicatamente con concentrato di foglie di cappero – Chef Jean-François Piège
Grigliata di animelle su gusci di noci, verdure al vapore e riduzione ai fiori sambuco – Chef Jean-François Piège
Mon Blanc à Manger – Chef Jean-François Piège
 
Piccola pasticceria del Pastry Chef Vincenzo Abagnale
 
Durante la cena, Alessandro Malfitana Head Sommelier del Principe Cerami, ha studiato un abbinamento di vini francesi sulle portate siciliane e vini siciliani sui piatti francesi.

Lo Chef Mantarro continua così a creare nella sua cucina e al Ristorante Principe Cerami esperienze che dall’isola portano gli ospiti in un vero viaggio gastronomico all’interno dei sapori locali e internazionali. “L’amore per quest’isola dove sono nato mi porta ad esplorare continue opportunità per unire le eccellenze siciliane alla cucina internazionale. Grazie agli anni trascorsi all’estero dove ho coltivato la mia tecnica e conosciuto le eccellenze del mondo della ristorazione, oggi porto al Principe Cerami una continua evoluzione che si esprime anche attraverso la collaborazione con i grandi nomi della cucina internazionale.” – afferma lo Chef Mantarro.

Lo Chef francese Jean-François Piège, oggi alla guida di nove ristoranti con espressioni gastronomiche complementari, tra cui il Grand Restaurant premiato con 2 Stelle nella Guida MICHELIN dal 2016, ha costantemente costruito nel corso della sua carriera un’identità culinaria unica. Autore di oltre 14 libri e dotato di una forte immagine mediatica, lo Chef Jean-François Piège continua a brillare in Francia e a livello internazionale. “Ho sempre amato l’Italia, tutti i suoi prodotti e ingredienti sono una vera fonte di ispirazione per me. È un onore cucinare al San Domenico Palace, un Hotel Four Seasons, con lo Chef Massimo Mantarro” – afferma Jean-François Piège.

I due Chef portano al Principe Cerami un sodalizio gastronomico, dando vita ad una cena internazionale, con l’elegante mise en place in stile Four Seasons, circondata dal mare e dalla storia di Taormina.

Cena su prenotazione – 185 € a persona vini esclusi 
https://press.fourseasons.com/it/taormina/hotel-news/2024/guest-chef-jean-francois-piege-at-principe-cerami-2/

Articoli correlati

spot_img