spot_img
martedì, Luglio 16, 2024

Dolorosissima sconfitta per il Palermo. Adesso si allontana la promozione diretta

Brutta sconfitta ieri sera per il Palermo che ha perso in casa contro la Ternana compromettendo la corsa verso la promozione diretta.

Ieri sera il Palermo doveva assolutamente vincere per restare al passo con le altre concorrenti nella lotta per il secondo posto e quindi per la promozione diretta. Invece è arrivata una brutta sconfitta, al Barbera con un pubblico delle grandi occasioni, contro una Ternana in piena lotta per non retrocedere. Partita iniziata subito in salita per i rosanero passati sotto al 10′ con Pereiro che portava in vantaggio gli ospiti. Al 19′ però gli uomini di Corini trovavano il pareggio grazie ad un eurogol con un tiro all’incrocio dalla distanza di Lund alla prima marcatura in rosanero.

LEGGI ANCHE: CICLISMO: ANNULLATA L’EDIZIONE 2024 DEL GIRO DI SICILIA

Ripresa da dimenticare, come accaduto tre giorni prima a Cremona, con il Palermo andato sotto al 64′ con Pyyhtia e al 74′ con Raimondo. A nulla è valso nei minuti di recupero il gol di Brunori con la forte complicità del portiere della Ternana Iannarilli con la testa già negli spogliatoi. Una sconfitta molto dolorosa perché le concorrenti (Cremonese e Como) hanno vinto entrambe in trasferta; in attesa della partita del Venezia di stasera contro il Cittadella che in caso di vittoria porterebbe i rosanera a 5 punti di distanza dal secondo posto.

Adesso il Palermo dovrà trovare una reazione sabato prossimo in trasferta contro il Brescia dove una mancata vittoria farebbe tramontare definitivamente la corsa alla promozione diretta.

Articoli correlati

spot_img