spot_img
venerdì, Giugno 21, 2024

Casa Grazia al Vinitaly presenta “Per Mari” la nuova linea vini. Tra le novità anche il debutto dell’evo Involio

Vision innovativa e radici: la rivoluzione “gentile” di Casa Grazia, nella Piana di Gela nel versante assolato del sud- est della Sicilia, approda alla 56^ edizione del Vinitaly
che si svolgerà a Verona dal 14 al 17 aprile, con alcune interessanti novità.

Coniuga produzioni bio d’eccellenza, il vino e l’olio, con il turismo, in un territorio che a lungo ha soffocato le sue migliori potenzialità, Casa Grazia di Maria Grazia Di Francesco Brunetti che fin dalla sua prima bottiglia, era il 2005, ha creduto nella valorizzazione dell’unico grande lago salato della Sicilia: la Riserva Naturale Orientata Lago Biviere tra le province di Caltanissetta e quella di Ragusa, terra d’elezione dell’unica DOCG del Sud Italia, il Cerasuolo di Vittoria di cui l’azienda della famiglia Brunetti è orgoglioso alfiere.

Riconoscibilità, carattere ed eleganza, i tratti distintivi dei vini di Casa Grazia che trovano humus fertile in quelle terre sapide, ricche di sali minerali e di particolari condizioni pedeoclimatiche, unicum di biodiversità. All’appuntamento con il salone internazionale dei vini e dei distillati, Casa Grazia( Pad. Sicilia Stand 19/C) si presenterà anche con la nuova linea.

“Per Mari” che arricchisce il “senso di gratitudine- dice Maria Grazia Di Francesco Brunetti- che ho nei confronti di questo straordinario territorio di cui mi sento custode”, dove s’intrecciano lago, terra e mare. Già le etichette, disegnate dalla sapiente mano d’artista di Angelo Ruta, ragusano di nascita e illustratore dell’inserto culturale del ” Corriere della Sera” , restituiscono l’impronta del forte legame dell’azienda con e nel territorio di cui diventa testimone e protagonista insieme di quella bellezza che , fuori dai soliti stereotipi, narra una Sicilia “inedita”.

LEGGI ANCHE: TUTTO PRONTO AD ALCAMO PER LA SECONDA EDIZIONE DEL CIOKOWINE FEST

In “Per Mari Grillo” Ruta cattura, quasi in un gioco di ombre cinesi, il passaggio al mattino di uno stormo di uccelli in volo sulla Riserva del Lago Biviere, mentre la notte stellata al lago in ” Per Mari Nero D’ Avola”, tratteggiata sulla scia di un sentiment di leopardiana memoria, avvolge il paesaggio come un abbraccio. Quasi a volerlo proteggere in coerenza con la scelta della famiglia Brunetti di coltivare in bio trasmettendo nel suo credo “Vini in vigna”, i valori del rispetto della terra e della tutela dell’ambiente che la contraddistinguono.

“Per Mari”, Sicilia Doc, si presenta in due tipologie: ” Per Mari Grillo” , 100% Grillo, dal colore giallo paglierino con sfumature verdognole, un profumo elegante e piacevole con sentori di agrumi, fiori d’arancio, albicocca, pesca, gelsomino e note erbacee. Al palato, “Per Mari Grillo” è croccante e minerale, sapido e fresco sul finale. L’altra tipologia è “Per Mari Nero d’Avola”, , è un vino rosso dal colore vigoroso con vibranti sfumature violacee, trascina l’olfatto verso un profumo intenso, connubio tra more selvatiche, amarena e prugna, donando al palato un gusto vellutato, elegante e ben definito, con un finale minerale di piacevole persistenza.

La costante ricerca della qualità è la cifra di Casa Grazia che quest’anno debutta al ” Sol &Agrifood del Vinitaly, (Pad. Area Sol Stand n. 22/A Postazione n.3) con il suo “Involio”, che già nel nome indica il desiderio, l’amore e la passione di restare nella propria terra e di goderne i suoi frutti. Quest’anno, la novità è Involio Piano Corallo, frutto di varietà miste di origine Siciliana con una piccola percentuale di Coratina. I descrittori del fruttato, amaro e piccante, lo collocano nella categoria media-intensa, di colore verde e, in particolare dal punto di vista organolettico manifesta in maniera evidente sentori di spezie, oltre a quello di erba fresca. I descrittori di amaro e piccante sono molto ben armonizzati, rilevando una continuità olfatto-gustativa.

La peculiarità principale risulta essere la persistente armonia in bocca dell’insieme dei descrittori e dei sentori. Per i suoi caratteri spiccati e persistenti si abbina bene a piatti robusti e complessi. Involio Piano Corallo arricchisce la varietà di oli di Casa Grazia : Floreale, frutto di una sapiente miscela di due diversi cloni autoctoni della varietà Biancolilla in cui l’amaro ha una leggera prevalenza, Tonda Iblea , monovarietale della cultivar Tonda Iblea dalla nota più piccante, Nocellara del Belìce, monovarietale ottenuta dall’omonima cultivar dal classico sentore di erba e pomodoro verde ed ancora Cerasauola, da monovarietale di cultivar Cersauola che persiste al palato per la sua freschezza.

Ed anche Involio Blend che Casa Grazia ottiene, frutto di una sapiente miscela di oli delle due varietà autoctone Biancolilla e Moresca. Dalle diverse cultivar degli uliveti di famiglia che Casa Grazia coltiva da anni suggellando un patto d’amore tra le generazioni, estrae l’olio che porta in sè i profumi della macchia mediterranea, rendendo unico l'”oro verde” di Gela, frutto di un luogo davvero speciale.

Articoli correlati

spot_img